www.gianlucacongi.it

Privacy policy e Normativa Cookie

Questo sito ha adottato quanto previsto, sin da prima dell'entrata in vigore delle nuove norme in materia di trattamento dei dati personali. L'informativa ai sensi del D.l.vo n.196/2003 è consultabile in banner, in prima pagina e dell'apposita sezione INFO and UTILITY, cliccando su "Privacy policy". Buona visione a tutti.

You are here: Home Didattica Storie e racconti L'uomo cattivo è contro natura In fumo il nostro futuro
  • Decrease font size
  • Default font size
  • Increase font size
  • default color
  • green color
  • blue color
In fumo il nostro futuro PDF Stampa E-mail
Scritto da Gianluca Congi   
Mercoledì 13 Gennaio 2010 07:23

Dalla nota dell'UGL - Federazione Nazionale Vigili del Fuoco - 10.12.2008

”La magistratura deve indagare su tre volontari V.V.F.F. denunciati da chi li ha riconosciuti e visti appiccare incendi ai bellissimi boschi della Sila Calabrese ( i professionisti solitamente hanno solo l'interesse di spegnerlo il più rapidamente possibile).”

  Le fiamme divorano il verde. Possibile? Le indagini faranno luce, con la sola speranza che la verità trionfi sempre, nessun processo mediatico o altro.

Nel Luglio 2001, si tenga in considerazione che il sottoscritto ha visto e denunciato al  NUCLEO INVESTIGATIVO DI POLIZIA AMBIENTALE E FORESTALE del Corpo Forestale dello Stato, un caso abbastanza sospetto e particolare legato ad un presunto incendio doloso inquadrato nell'ambiente "di chi dovrebbe tutelare la natura e i boschi e di conseguenza spegnerli gli incendi"...

  • Altre denunce sono state effettuate per altri casi (incendio boschivo doloso e colposo)
  • All'arresto di un piromane, per incendio boschivo doloso, poi condannato a 2 anni e 8 mesi di reclusione più 1 anno di sorveglianza speciale.

OGNI RIFERIMENTO A FATTI E PERSONE E'PURAMENTE CASUALE...

Chi appicca un incendio in un bosco è un criminale, un assassino di natura e di vita.

Invito pubblicamente tutti coloro che hanno notizie utili al fine di far perseguire questi criminali di fornirle senza paura alcuna al Corpo Forestale dello Stato o ad un qualsiasi corpo di polizia (Carabinieri, Polizia Provinciale etc.)
 
E' DOVERE DI TUTTI SALVAGUARDARE LE FORESTE E LA NATURA!!!

Gianluca Congi

 

Visitando questo sito web si autorizza l’impiego di cookie. In alternativa, è anche possibile revocare l’autorizzazione all’impiego di cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information