www.gianlucacongi.it

Sito in manutenzione - Inconvenienti tecnici

Il presente sito web con finalità esclusivamente informative-didattiche-divulgative, avendo un Software ormai datato, presenta alcuni problemi di visualizzazione, specie da supporti mobili. E'in corso un'attenta valutazione finalizzata alla rimodulazione del sito. Ci scusiamo con gli interessati per gli eventuali inconvenienti tecnici. E'possibile comunque consultare il sito in ogni sua pagina e sezione, cliccando nella relativa parte. Grazie

You are here: Home Didattica Storie e racconti Gli animali parlano con gli occhi Il Picchio nero in Sila, un dolce risveglio di primavera.
  • Decrease font size
  • Default font size
  • Increase font size
  • default color
  • green color
  • blue color
Il Picchio nero in Sila, un dolce risveglio di primavera. PDF Stampa E-mail
Scritto da Gianluca Congi   
Domenica 02 Marzo 2014 16:00

Picchio nero femmina - Enrico Benussi © Buchi di alimentazione del Picchio nero - foto Gianluca Congi © Il Picchio nero (Dryocopus martius (Linnaeus, 1758)) è il più grande picchio europeo. Grande quasi quanto una Cornacchia, questo piciforme è inconfondibile per via della livrea completamente nera, quando in volo presenta ali arrotondate e spinte in modo pronunciato verso il basso, con collo sottile e capo rialzato, l’andamento è dritto (non ondulato come negli altri picchi).

Si rimanda alla lettura completa del testo, revisionato ed aggiornato con gli ultimissimi dati del 2017 cliccando al seguente link: IL PICCHIO NERO, IL PIU' GRANDE PICCHIO D'EUROPA CHE NIDIFICA NEL PARCO NAZIONALE DELLA SILA - di Gianluca Congi

 

Visitando questo sito web si autorizza l’impiego di cookie. In alternativa, è anche possibile revocare l’autorizzazione all’impiego di cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information